Lampoon Magazine

Alberto Arbasino storie infinite, voce lucida un unico meraviglioso anzi

Alberto Arbasino non sembrava simpatico. Lo incrociavo da Dino Franzin, nella sua casa di Corso Matteotti a Milano, crocevia di intellighenzia come era (e dovrebbe essere) ogni mondanità. Volto affilato, anche quando l’età lo aveva appesantito, occhi ogivali e mobili come un ventaglio. La distanza che metteva tra sé e gli altri, oltre che prodotta da un fattore di educazione, nasceva da una timidezza e da un riserbo che poteva apparire arroganza. Erre blesa e morbida. Sapeva mandare affanculo con grazia. Poteva rivelarsi dolce e paterno. Mi raccolse svenuto sopra il lavabo di un bagno durante un matrimonio all’Accademia Filarmonica Romana, era la metà degli anni Ottanta. Aprii gli occhi sorretto da lui, con il sangue che mi colava dal naso per

Stai leggendo un'anteprima, iscriviti per leggere tutto.

Altro da Lampoon Magazine

Lampoon Magazine4 min letti
Serge Brunschwig L’ossessione Per Il Logo Rimarrà Attuale?
La casa Fendi è oggi orientata all’abbigliamento, agli articoli in pelle – la borsa Baguette –, agli accessori e alle fragranze, ma la sua specializzazione resta la pellicceria. È la terza marca di moda del gruppo LVMH, dopo l’acquisizione nel 2001.
Lampoon Magazine8 min letti
In Un Abito C’è Sempre Qualcosa Da Togliere Semantiche Arcane Che Emergono Dai Sogni
Dadaisti e surrealisti – Salvador Dalí, Magritte e Paul Delvaux: delle intermittenze affioranti dal subconscio e dell’attività psichica della fase REM del sonno fecero campo di indagine. Oniromanzia è l’arte divinatoria che pretende di interpretare i
Lampoon Magazine1 min letti
This Planet Does Not Stand Us Anymore
HAIR WILLIAM SCHAEDLER, MAKEUP AKIKO OWADA, SET DESIGNING SERGIO ESTEVES, PHOTO ASSISTANTS DANNY LIM AND KAI CHEN KAOSTYLING ASSISTANTS ANGELICA ARIENTI AND GUVANCH AGAJUMAYEV, MODELS KIKO ARAI @MUSE, ALEXANDRA JACOB ■

Correlati