Mistero Magazine

VESTITO per uccidere

Non tutti i serial killer hanno avuto un nome preciso e non tutti hanno visto descritte le loro efferate gesta sulle prime pagine dei giornali o in tivù, ma non per questo, purtroppo, sono stati da meno dei loro più noti simili…

Si aggirava per quella truce villa tedesca con un’ascia nella cintola della sua divisa di SS, o meglio di quel ne rimaneva, della quale era stato così fiero fino a poco tempo prima, soprattutto per il fez grigio tipico che ne denunciava la provenienza: la Croazia, anche se lui a voler essere precisi era orgogliosamente bosniaco.

L’arma, diciamo così di fortuna, non era proprio come la nobile scimitarra che si stagliava sulla bandiera della tredicesima divisione Waffen SS «Handschar » (per l’appunto «scimitarra») di cui faceva parte. L’aveva trovata per un caso fortunato in un ripostiglio proprio lì, ma se avesse saputo che gli si sarebbe presentata un’occasione del genere non avrebbe seguito l’impulso di disfarsi in fretta e furia dei suoi strumenti di morte, decisamente più professionali e adeguati in un’occasione del genere… Ma chi se lo poteva aspettare?

Ancora una volta era rimasto sorpreso dall’imprevedibilità della guerra, un calderone che presenta strani, singolari casi – e la caotica fuga da essa ancora di più: una villa enorme e ben tre donne – tutte sole, i loro uomini morti! L’azione era stata decisa lì per lì, su due piedi. A una simile possibilità, per quanto in condizioni di esistenza estreme, non avrebbe mai pensato neppure se avesse tentato di farlo per anni interi. Ne sarebbe

Stai leggendo un'anteprima, iscriviti per leggere tutto.

Altro da Mistero Magazine

Mistero Magazine2 min letti
La Teoria Di BURLISON
Ilmembro del Congresso americano Eric Burlison si è recentemente inserito nell’acceso dibattito ufologico aggiungendo la propria visione sul tema durante un episodio di That UFO Podcast. «Penso che sia più probabile che si tratti di qualcosa di extra
Mistero Magazine7 min letti
Il Conte DRACULA In Sud Italia?
«All’interno c’era un vecchio, alto, sbarbato ma con lunghi baffi bianchi, vestito di nero dalla testa ai piedi: neppure una nota di colore in tutta la sua persona». Questa descrizione lapidaria la ritroviamo in uno dei libri gotico-horror tra i più
Mistero Magazine1 min letti
SEGRETI Sotterranei
Benvenuti nel regno degli enigmi digitali, dove il confine tra realtà e fantasia si dissolve, dando vita a dibattiti nel vasto universo online. In questa nuova avventura virtuale, esploreremo tre enigmi che rapiscono l’immaginazione dei navigatori de

Libri e audiolibri correlati