Quattroruote

IL GRANDE RISIKO

Negli ultimi mesi, il termine protezionismo ha di nuovo fatto capolino nelle discussioni sul futuro dell'auto. Il perché è legato all'lnflation reduction act (Ira), la normativa fortemente voluta dal presidente statunitense Joe Biden per rilanciare la manifattura Usa e proteggere le produzioni automobilistiche nazionali dal made in China.

L'Europa ha prontamente reagito alle politiche della Casa Bianca, bollandole come discriminatorie e incompatibili con le attuali regole del Wto (l'Organizzazione mondiale del commercio). E molti politici del Vecchio Continente hanno minacciato ritorsioni in grado di dare il via a una guerra commerciale dai risvolti sicuramente negativi, nell'attuale congiuntura economica. D'altra parte, non è certo la prima volta che il tema del protezionismo incombe sull'auto europea.

Stai leggendo un'anteprima, iscriviti per leggere tutto.

Altro da Quattroruote

Quattroruote1 min letti
Q Centro Prove
Editoriale Domus Sistema di qualità certificato ISO 9001-2015 Tutti i prodotti del gruppo tedesco su base Meb finora analizzati hanno mostrato, quale più quale meno, un livelle qualitativo buono, ma non eccelso. Alcune economie, necessarie per ammort
Quattroruote2 min letti
La Disfida Del Passeggino
La capacità (e la sfruttabilità) del vano bagagli rivestono un ruolo di primaria importanza su macchine come queste. Prima di tutto perché, nel segmento in questione, la coperta è inevitabilmente corta: ingombri esterni lillipuziani, o poco più, non
Quattroruote13 min letti
Il Segno Del Comando
Non c'è gara: anche nell'anno che sta iniziando, il genere delle Suv e delle crossover sarà quello preferito da una clientela che appare sempre più variegata. Conquistando, così, la fetta di mercato più grande e ambita. Non a caso, la nostra sezione

Correlati